A scuola con il software libero: accordo tra LibreItalia e Istituto Comprensivo Rodari di Macherio

Associazione LibreItalia e Istituto Comprensivo G. Rodari di Macherio (MB) hanno rinnovato la convenzione annuale sottoscritta nell’agosto del 2016, raddoppiandone – di comune accordo – la durata fino all’estate del 2019. Fino a oggi, la collaborazione ha dato origine a una serie di incontri di formazione per i docenti, tenuti il sabato mattina da Italo Vignoli e Paolo Mauri, sui seguenti temi:

  • Condivisione della conoscenza attraverso l’uso di formati standard e aperti
  • Buone pratiche per la creazione di documenti standard facili da condividere
  • Caratteristiche di base dei software, e scelta dei software didattici
  • Buone pratiche per la comunicazione tra immigranti digitali e nativi digitali.

A questi, si è poi aggiunto un incontro serale per i genitori, durante il quale Italo Vignoli ha parlato di “Cittadini digitali nella rete… Confronto tra adulti e bambini, e istruzioni per l’uso”. Tutti gli incontri sono stati seguiti con grande interesse e partecipazione.

“Le iniziative hanno arricchito sia culturalmente sia eticamente chi vive nel nostro Istituto: insegnanti, genitori e bambini”, hanno commentato il Dirigente Scolastico Emilia Ferrari e l’Animatore Digitale Roberta Sangiorgio riproponendo la Convenzione agli Organi Collegiali. Sia il Collegio dei Docenti sia il Consiglio d’Istituto hanno deliberato all’unanimità il rinnovo, confermando l’attenzione e la sensibilità alle tematiche legate alla cittadinanza digitale.

Per l’anno scolastico 2017/2018, sono stati programmati due incontri, sempre il sabato mattina, con i docenti su: Produrre e gestire video per la didattica: l’utilizzo di OpenShot e Avidemux; Produrre e gestire contenuti per Wikidia, l’enciclopedia libera per ragazzi dagli 8 ai 13 anni.

Inoltre, su richiesta dei genitori, verrà organizzata una serata di presentazione del software open source e degli strumenti di produttività, dal titolo: “Piacere, mi chiamo LibreOffice!“, sempre a cura di Italo Vignoli e Paolo Mauri.

Per concludere, Istituto Comprensivo G. Rodari di Macherio e Associazione LibreItalia collaboreranno alla stesura del documento per la partecipazione dell’Istituto al Bando PON Cittadinanza e Creatività Digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *