LibreItalia Archive

Il Comune di Assisi sceglie software libero LibreOffice

Martedì 31 gennaio, a seguito della delibera dello scorso dicembre con il Comune di Assisi aderiva al  progetto regionale “LibreUmbria”, si è svolto il primo incontro di presentazione del progetto di migrazione a LibreOffice ai dirigenti. “LibreOffice e in

LibreItalia @ ITT Buonarroti di Trento

Sabato 21 gennaio LibreItalia, rappresentata da Enio Gemmo, Antonio Faccioli e Fabio Biocchetti ha tenuto un seminario presso l’ITT Buonarroti di Trento alla presenza di nove sezioni dell’indirizzo informatico (classi terze, quarte e quinte). L’evento, il primo

Istituto Tecnico Pesenti, un mare di emozioni

A cura di Giordano Alborghetti Settimana scorsa, abbiamo tenuto un seminario dal titolo: “Libertà digitali, cittadinanza digitale, LibreOffice, progetto Linux va a scuola”, per i docenti dell’Istituto Tecnico Pesenti di Bergamo, grazie alla sensibilità e alla curiosità dimostrata

Una LibreTesi per l’umbro Fabio Biocchetti

Si chiama Fabio Biocchetti il giovane umbro, neo socio di LibreItalia, che ha discusso la sua tesi di laurea in Informatica scegliendo come argomento proprio LibreOffice, anche grazie al supporto del prof. Osvaldo Gervasi, fondatore e consigliere

Sondrio, si parla di libertà digitali

Sabato 3 dicembre, dalle 9 alle 13 presso la sala del Policampus a Sondrio si terrà una conferenza sul tema del software libero, dal titolo Libertà digitali. L’evento è organizzato dall’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei”, con la

Scuola media Cocchi Aosta di Todi: più consapevoli, più liberi

Sabato 26 novembre si è svolto il primo dei quattro seminari su Consapevolezza e libertà digitale organizzati da LibreItalia e rivolti alle 15 classi delle prime, seconde e terze della scuola secondaria di primo grado “Cocchi Aosta” di

LibreOffice 5.3, seconda sessione per la ricerca di bug

Per la fine di gennaio 2017 è previsto il rilascio di LibreOffice 5.3, alla quale versione sono state aggiunte un gran numero di nuove caratteristiche e che sono riassunte nella pagina wiki dedicata: https://wiki.documentfoundation.org/ReleaseNotes/5.3. Il team QA

LibreOffice in reparto

Tempo fa mi è capitato di leggere un tweet in cui si riteneva più sensato utilizzare programmi proprietari perché più sicuri  e non installare un software libero in luoghi ad alta complessità ed importanza, citando Ministero della Difesa e Ospedali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi