News Archive

Latest Posts

Buone pratiche per evitare le bufale: basta Google Chrome

Proprio ora, sì, mentre scrivo, alcuni di voi staranno – vi prego, ditemi di no, ricevendo messaggi su #whatsapp che fanno riferimento a presunte richieste di sangue per bambini ammalati da far condividere – idea abominevole -, ipotetiche date in cui

Il privacy month con Mozilla Italia

Sei un internauta altrimenti non staresti leggendo questa pagina web e forse non hai notato che sei stato già tracciato in un modo o nell’altro per arrivare a questo link. Il Privacy Month è una iniziativa della comunità Mozilla India che

Istituto Tecnico Pesenti, un mare di emozioni

A cura di Giordano Alborghetti Settimana scorsa, abbiamo tenuto un seminario dal titolo: “Libertà digitali, cittadinanza digitale, LibreOffice, progetto Linux va a scuola”, per i docenti dell’Istituto Tecnico Pesenti di Bergamo, grazie alla sensibilità e alla curiosità dimostrata dal Preside, dottor Pacati. In

Anno nuovo, logo nuovo per LibreItalia

Annunciato qualche tempo fa, il cambio logo di LibreItalia scaturisce da un duplice motivo: il primo legato a una modifica della trademark policy di The Documenti Foundation per la quale non è più possibile utilizzare l’icona LibreOffice in quanto marchio registrato

Prima lezione a Ordine Nazionale Giornalisti Roma

Martedì 6 dicembre a Roma si è svolta la prima lezione tenuta dai formatori volontari LibreItalia ai giornalisti iscritti all’Ordine Nazionale Giornalisti dal titolo: “Open data e open source: come gestire e rappresentare dati aperti con software libero”. L’iniziativa, riconosciuta con

Sondrio, si parla di libertà digitali

Sabato 3 dicembre, dalle 9 alle 13 presso la sala del Policampus a Sondrio si terrà una conferenza sul tema del software libero, dal titolo Libertà digitali. L’evento è organizzato dall’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei”, con la partecipazione di esperti dell’associazione

Scuola media Cocchi Aosta di Todi: più consapevoli, più liberi

Sabato 26 novembre si è svolto il primo dei quattro seminari su Consapevolezza e libertà digitale organizzati da LibreItalia e rivolti alle 15 classi delle prime, seconde e terze della scuola secondaria di primo grado “Cocchi Aosta” di Todi. Obiettivo degli incontri quello

Sì al software libero dopo due anni di sperimentazione

Nell’ottobre del 2014 mediante lo sforzo congiunto tra il MIUR e il Centro Territoriale di Supporto per le Nuove Tecnologie e Disabilità (CTS Novara), nacque il progetto “Open Source per tutti con So.Di.Linux”. Punto di riferimento del progetto è stata la