Il Comune di Savona sceglie Telegram

Stamattina un noto portale di informazione della Liguria ci ha regalato una piacevole notizia: dalle pagine della testata “il vostro giornale” (ndr, consultabile all’url www.ivg.it), infatti, è stato dato l’annuncio che il Comune di Savona – capoluogo di provincia – su impulso del suo Ced ha inaugurato un canale Telegram con cui fornire ai cittadini informazioni di pubblica utilità.

I contenuti sono ancora scarsi e la gestione è agli albori, ma si tratta certamente di una boccata di ossigeno che porta nuovamente il tema del software libero alla ribalta, nell’ottica di un altrettanto libero servizio che possa realmente definirsi “pubblico”.

telegram introdotto nel comune di Savona

Telegram sbarca nel Comune di Savona

Come sottolineato dall’Assessore ai Servizi Telematici ed Informatici Barbara Marozzi, al momento saranno disponibili solo informazioni di carattere culturale e turistico: al momento in cui scriviamo, ad esempio, è possibile consultare il calendario delle manifestazioni di Savona Estate 2017. In futuro, però, l’intenzione del Comune è di offrire informazioni utili in materia di Protezione Civile ed avvisi meteorologici.

Restare, dunque, informati su quanto accade a Savona è divenuto ancora più semplice: mediante la app multipiattaforma, direttamente scaricabile sui dispositivi Android dal Play Store e sui dispositivi Apple da App Store, basterà toccare (in gergo, tappare) l’icona della lente – una volta avviata l’applicazione -, digitare il nome del canale ComuneSvEventi e cliccare unisciti.

Per i neofiti, segnaliamo il maggior pregio dei canali Telegram, rispetto ad esempio all’accavallarsi di voci e notizie classico di social media come Facebook: è possibile ricevere comodamente in punta di dita le news desiderate, senza la possibilità di interagire con altri utenti.