The Document Foundation annuncia LibreOffice 4.1.1

La regione di Valencia in Spagna migra a LibreOffice 120.000 PC

Berlino, 29 agosto 2013 – The Document Foundation (TDF) annuncia LibreOffice 4.1.1 per Windows, Mac OS X e Linux. E’ la prima release di mantenimento della famiglia LibreOffice 4.1, che offre un ampio numero di miglioramenti nell’area delle funzioni di interoperabilità con i formati proprietari e legacy.

La nuova release rappresenta un altro passo in avanti nel processo di crescita della qualità e della stabilità di LibreOffice 4.1, anche se per le installazioni nelle grandi aziende e le migrazioni The Document Foundation suggerisce LibreOffice 4.0.5, con un contratto di supporto professionale.

LibreOffice 4.1.1 arriva pochi giorni dopo l’annuncio della regione autonoma di Valencia in Spagna, che ha migrato a LibreOffice 120.000 PC, con un risparmio di 1,5 milioni di Euro all’anno per i prossimi 5 anni sull’acquisto di licenze software proprietarie.

L’ecosistema di LibreOffice continua a crescere con continuità, con una media di oltre 100 sviluppatori attivi al mese da febbraio 2013. Numero che si aggiunga a quello degli oltre 700 nuovi sviluppatori che hanno contribuito al progetto dalla data dell’annuncio, il 28 settembre 2010.

LibreOffice 4.1.1 è immediatamente disponibile per il download dal seguente link: http://www.libreoffice.org/download/. I log delle modifiche sono disponibili dai seguenti link: https://wiki.documentfoundation.org/Releases/4.1.1/RC1 (risolti nella 4.1.1.1) e https://wiki.documentfoundation.org/Releases/4.1.1/RC2 (risolti nella 4.1.1.2).

ADD YOUR COMMENT